Penna USB Avviabile

Pen Drive USBCon la sempre crescente diffusione e diminuizione di prezzo di Penne USB e e schede di memoria i lettori floppy stanno diventando sempre più obsoleti e rari.
Nei computer più recenti è difficile trovarli, se non addirittura impossibile, così se volessimo utilizzare una penna usb al boot, ad esempio per flashare una nuova versione del bios o utilizzare una particolare applicazione, come un software per creare immagini del disco, dovremmo rendere la nostra penna usb avviabile.

Vediamo come fare.

Ci servono

Scarichiamo l’utility HP USB Disk Storage Format Tool ed installiamola, nessuna difficoltà di installazione perché si deve semplicemente cliccare sempre su Avanti ed accettare la licenza d’uso.

Scarichiamo i file di sistema di Windows 98, i quali permettono di rendere avviabile la penna usb e scompattiamoli in una cartella a piacere, io ad esempio li ho messi in

c:downloadswin98boot

Avviamo il programma HP USB Disk Storage Format Tool, selezioniamo con il segno di spunta l’opzione Create a dos startup disk ed Using Dos system files located at selezionando la cartella dove abbiamo precedentemente scompattato i files di sistema di Windows 98 e clicchiamo sul pulsante Start.

HP USB Disk Storage Format Tool

Il software ci avvertirà, con un messaggio, della perdita di tutti i dati presenti sulla chiave usb in seguito alla formattazione. Clicchiamo su per procedere ed aspettiamo che la procedura abbia termine, si tratta di aspettare un paio di secondi dopo i quali ci verrà mostrato un resoconto della procedura appena conclusa.

Avvertimento Formattazione HP USB Disk Storage Format Tool Resoconto Formattazione

Avremo così creato la nostra penna usb avviabile!

12 pensieri su “Penna USB Avviabile

  1. Pingback: Memtest86+ - Testare la memoria ram via software

  2. Pingback: Boot da USB e CDROM nel caso di mancato supporto da parte del bios

  3. Pingback: Ati HD4870 crash con giochi e non solo!! | Forum -X- NextHardware

  4. carlo

    bravo! ottima spiegazione! dico sul serio.ma come tutte le altre……è un “coitus interruptus”. e dopo??? ke succede? alla fine della spiegazione..cosa ho fatto? un avviabile da bios? o,come spero (e desidero) semplicemente da windows già avviato??? e spreca un altro pò de fiato e finisci il concetto. ciao carlo da roma

    Replica
    1. Toti D'Amico

      Carlo, ma tu la procedura l’hai provata o no? Forse ho dato per scontato troppe cose ma non mi sembra nulla di così esoterico. Supponendo che si stia utilizzando Windows, ai tempi della stesura dell’articolo utilizzavo Windows XP, la guida illustra come creare una penna usb avviabile come periferica di boot cambiando o selezionando oppurtunamente l’ordine di avvio all’interno del bios.

      Replica
  5. sergio

    Ciao toti, io ho creato un chiavetta avviabile con i file di sistema di win98.Adesso,avrei bisogno di accedere alle altre unità alle quali non riesco ad accedere sltrimenti visto che non mi parte piu windows.sai per caso come possa fare?

    Replica
    1. Toti D'Amico

      Ciao Sergio. Non vorrei dire una cavolata ma la penna usb, essendo stata creata con i file di avvio di Windows 98, cosi come è ,se le tue unità sono formattate in NTFS, dubito che tu riesca a leggerle. Se intendi leggere le partizioni NTFS da DOS hai bisogno di programmi come Avira NTFS4DOS Personal o analoghi.

      Replica
  6. Jack

    FINALMENTE c’è TUTTO QUELLO CHE SERVE per win 7!!!!!
    per il 90% dei siti che ho visto vi è tutto incompleto!!!!

    continua così!

    Replica

Scrivi un commento