Ophcrack – Recuperare la password di Windows

Per quanto possa sembrare assurdo ed impossibile a volte, tra le miriadi di password che dobbiamo ricordare, può capitare di dimenticare la password di accesso a Windows. Siete quindi preoccupati perché non potete utilizzare il computer e magari copiare dei file o dei documenti importanti che  vi servivano con urgenza? Il problema è risolvibile in diversi modi: potreste usare un live CD di linux come Slax, potreste utilizzare tool appositi per resettare la password oppure ancora potreste utilizzare Ophcrack per recuperare la password di Windows.

Ophcrack, come si può leggere dal sito ufficiale, è in grado di crackare le password di Windows grazie all’utilizzo delle rainbow tables. E’ provvisto di una comoda interfaccia grafica ed il download è disponibile in versione installer per Windows, sorgenti per sistemi *NIX e versione live CD in formato ISO da poter masterizzare con ImgBurn o installare su penna USB avviabile grazie a UNetbootin.

Aldilà dei dettagli tecnici, che in questo caso poco importano, la vera forza di Ophcrack è la facilità e la velocità di recupero delle password di Windows : in pochi minuti e senza alcun intervento da parte dell’utente avrete nuovamente la vostra password e l’accesso al computer.
L’utilizzo di Ophcrack è di una semplicità disarmante : masterizzate il live cd, avviate il computer su cui avete bisogno del recupero della password di Windows ed aspettate che Ophcrack si avvii ed inizi la ricerca degli utenti e delle relative password, a seconda della quantità degli utenti e della difficoltà delle password impostate dovrete attendere da pochi secondi ad un un paio di minuti per avere in tabella tutte le password trovate.

Purtroppo Ophcrack nella versione con tabelle standard, non è in grado di trovare le password più complicate.
Per fare una prova ho impostato su Windows XP la seguente password di amministratore : *^pa5sW0rD_d1ffic|l3!*, come vedete non è solamente alfanumerica ed Ophcrack non è stato in grado di eseguire il recupero, modificando la password con una più semplice contenente solo caratteri e numeri Ophcrack è stato in grado di trovarla in pochi secondi. Le tabelle che contengono un set di caratteri diverso da quello alfanumerico sono a pagamento, ma per la maggior parte degli utilizzi può andare bene anche la tabella fornita di default che copre l’intero alfabeto sia con lettere minuscole che maiuscole ed i numeri.

[Ophcrack : Homepage]

5 pensieri su “Ophcrack – Recuperare la password di Windows

  1. Pingback: UNetbootin - Installare Ubuntu su penna USB

  2. Pingback: Accedere a Windows senza password

    1. Toti D'Amico

      Se usassi il livecd potresti installare su penna usb Ophcrack usando UNetBootIn. Se stai chiedendo se esista una versiona portable di Ophcrack non credo che esista.

      Replica
  3. Toto

    io ho un problema con vista sul portatile acer c’è impostata la password con l’impronta digitale e mi evita tutte le volte di digitarla, in questo modo l’ho dimenticata, quindi accedo al mio account con l’impronta del dito indice, vorrei trovare la password che avevo messo ed eliminarla per dare modo anche a mia moglie di usare il pc in mia assenza. Grazie

    Replica

Scrivi un commento