Aprire le porte del router

Tutti i programmi che usano internet per scambiare dati ed informazioni utilizzano una o più porte come canale di comunicazione attraverso il quale il quale transitano i dati. La maggior parte dei router moderni, per ragioni di sicurezza, hanno molte porte chiuse per impostazione predefinita causando, per esempio, un ID basso su eMule o download lento da torrent. Si rende così necessario aprire manualmente le porte del router. Per aprire una porta è necessario accedere alla configurazione del router, cercare uno dei seguenti menù Virtual server, Port forwarding, NAT, Port Mapping, a seconda della marca o modello del router e conoscendo il numero della porta interna, il numero della porta esterna, il protocollo e l’ip di destinazione (spesso corrispondente all’indirizzo ip del nostro computer se vogliamo aprire le porte verso il nostro pc) aggiungere la regola personalizzata. L’apertura della porte è un operazione tutto sommato semplice ma che può confondere l’utente alle prime armi. Considerate che, anche se in questa guida illustrerò come aprire le porte per l’Alice Gate Voip 2 Plus Wi-Fi, il principio è sostanzialmente analogo per aprire le porte su qualunque altro router.

Per prima cosa è necessario conoscere l’indirizzo ip del proprio router, solitamente 192.168.1.1, 192.168.1.254, 10.0.0.1. L’Alice Gate Voip 2 Plus Wi-Fi ha ip predefinito 192.168.1.1. Se l’ip del router non dovesse essere nessuno dei precedenti, qui potete consultare una guida su come trovare l’ip del router.

Una volta conosciuto l’indirizzo ip, dovrete digitarlo nella barra degli indirizzi del vostro browser per accedere alla configurazione del router. Spesso la configurazione del router è protetta da username e password che, solitamente, sono admin/admin, admin/router ed altre varianti. Per sicurezza, se non la conoscete, controllate sul manuale quali sono i dati per l’accesso.

Adesso sarete entrati nel menù di configurazione dell’Alice Gate Voip 2 Plus Wi-Fi. Cercate sulla destra il menù Port Mapping. Ora ci interessa aprire una porta personalizzata quindi dovrete scendere fino a Virtual server personalizzati. Le sezioni Gestione Port Mapping e Gestione Virtual Server servono invece per aprire automaticamente le porte per programmi o protocolli già inseriti nel router. Se il programma o il protocollo è presente in questo elenco avrete finito, altrimenti dovrete aprire le porte manualmente continuando a seguire la guida.aprire-porte-router-01

Supponete, per esempio, di volere aprire le porte per Torrent. La porta predefinita utilizzata dal protocollo Torrent è la 6881. Nella sezione Virtual Server Personalizzati, nella casella di testo nome, inserite un nome che vi permetta di ricordare per quale programma o protocollo avete aperto le porte e mettete, in questo, caso Torrent. Ad IP Destinazione dovrete inserire l’ip del computer verso il quale volete aprire la porta, se volete aprire la porta per il vostro computer, dovrete inserire il vostro indirizzo ip. Per comodità avrete un elenco di IP Disponibili nel menù a discesa. Nella casella di testo porta interna e porta esterna inserite 6881, come tipo di porta scegliete TCP ed infine cliccate su Attiva. Le modifiche, di solito, sono istantanee e non richiedono il riavvio del router.

aprire-porte-router-02aprire-porte-router-03 aprire-porte-router-04

Se volete aprire le porte per un altro protocollo, programma o per un altro indirizzo ip, la procedura da seguire è la stessa! cambierà ovviamente il numero il numero della porta o il protocollo o l’indirizzo ip di destinazione. ;)

Non pensavate che aprire le porte del router fosse così semplice, vero? ;)

11 pensieri su “Aprire le porte del router

  1. SALVATORE

    scusa
    ma il mio ptoblema è un altro
    dovreib aprire per un impianto di videosorveglianza
    le porte 67, 68, 80
    vedi se faccio errori.
    in viltual server personalizati
    inserisco :
    dvr1 porta 67 67 ip di destinazione 192.168.1.10
    dvr2 porta 68 68 ip di destinazione 192.168.1.10
    dvr3 porta 80 80 ip di destinazione 192.168.1.10
    naturalmente protocollo tcp
    immetto da remoto il mio ip publico ma nulla non vedo il dvr.
    ti prego rispondimi.
    e se puoi aiutami
    salvatore

    Replica
  2. Clò

    ho la versione utorrent 3.1 alpha,
    nonostante io abbia aperto la porta seguendo le tue istruzioni la velocità di download rimane scandalosamente lenta. puoi aiutarmi?

    Replica
  3. vittoria

    a me esce la pagina ‘sitecom adsl2+ modem’ che poi sarebbe il nome del modem, quindi che devo fare visto che il menu a destra non c’è?

    Replica
  4. maxi

    su sitecom e lo stesso procedimento? come faccio a trovare i codici per aprire le porte??? SEMBRA UN FILM DI SPIE D:

    Replica
  5. margherita

    Ciao! Grazie per questa guida! Volevo sapere il tuo parere su una questione:
    Io uso Google+ e faccio hangouts, ma ho forti problemi con la risoluzione video mia e delle altre persone in hangouts, nel senso che il video va a scatti come anche l’audio. Informandomi penso che il problema sia per l’upload della mia rete internet e quindi mi sto informando di come fare ad alzare il mio upload, ma così facendo ovviamente mi si abbassa il mio download e ovviamente non mi sta bene… quindi, secondo te si riesce ad aprire una porta sul router dove si possa settare solo per quella porta un upload alto e che questa porta sia collegata solamente nel momento in cui faccio un hangouts con Google+?? Magari anche settandolo manualmente ogni volta, non è un problema… GRAZIE!!!!

    Replica

Scrivi un commento