Verificare MD5 su Windows

md5Solitamente, quando ci rechiamo su un sito per il download di un file, assieme al file da scaricare viene fornito anche il codice MD5 del file stesso. Senza scendere troppo nei dettagli, l’MD5 è un codice alfanumerico che permette di identificare univocamente il file da scaricare. Una volta scaricato il file è possibile calcolare l’hash MD5 e confrontarlo con quello fornito per accorgersi di eventuali contraffazioni del file originale. Questo può essere utile sia perché durante il download possono verificarsi dei problemi che corrompono il file e che lo rendono inusabile, sia perché l’alterazione potrebbe essere stata provocata di proposito dall’infezione di un virus. Se ad esempio scarichiamo la ISO di Ubuntu, prima di masterizzarla, possiamo verificare l’MD5 per sincerarci che il file scaricato non abbia subito alterazioni. Per verificare l’MD5 su Windows esistono diversi programmi, uno di questi è HashTab, programma che si installa come estensione della shell di Windows di cui avevo parlato in precedenza. Quello che vi presenterò oggi è Md5Checker : un programma gratuito, veloce e leggere per calcolare e verificare il checksum MD5 di files e cartelle.

Su Windows, per verificare l’MD5 di un file con Md5Checker è possibile utilizzare il classico drag & drop, quindi trascinare all’interno della finestra del programma il file o la cartella di cui si vuole che venga calcolato l’hash MD5 oppure cliccare sul pulsante Add ed aggiungere manualmente i file o le cartelle.

Per avviare la procedure di verifica dell’MD5 si deve cliccare su Start ed attendere che Md5Checker finisca. I file di cui verrà automaticamente calcolato l’MD5 saranno quelli con estensione *.dll;*.drv;*.exe;*.msi;*.ocx;*.sys;*.zip;*.rar;*.iso, altrimenti la procedura dovrà essere avviata manualmente. Cliccando con il tasto destro su un file è possibile scegliere Compare MD5 ed incollare nella finestra che appare l’MD5 di cui eravamo a conoscenza in precedenza, se i due MD5 saranno uguali comparirà la scritta Same e ciò significherà che la copia locale del file che abbiamo sul nostro computer non ha subito alterazioni.

md5checker_01 md5checker_02 md5checker_03

Utilizzo interessante che si può fare di questo programma è quello di calcolare l’MD5 di una serie di file contenuti in una cartella che si vuole copiare ad esempio via rete: dopo avere avviato la procedura di calcolo dell’MD5 è sufficiente cliccare sul pulsante Save Each per salvare un file di testo, relativo ad ogni file, contenente l’MD5 ed una volta effettuata la copia, verificare che non ci siano errori confrontando l’MD5 del file destinazione con quello calcolato dal file sorgente.

Md5Checker permette quindi di calcolare l’MD5 su Windows, consentendo una grande flessibilità di uso soprattutto in quei casi in cui si debbano verificare decine, se non addirittura centinaia di files. Per gli utilizzi più semplici e sporadici continuo a preferire e consiglio HashTab.

[Scarica Md5Checker]

Un pensiero su “Verificare MD5 su Windows

Scrivi un commento