Archivio della categoria: Peer-to-peer

Focus Siti Web: KK.ORG

Internet World
Internet World

 La rete  è piena di siti web interessanti;
Ma quello di oggi ha veramente fatto la storia del web. Si, perchè il fondatore è un vero attivista e osservatore della cosiddetta “cybercultura” ed un innovatore nella blogosfera.
Kevin Kelly (Pennsylvania, 1952) è stato fondatore e curatore della rivista Wired.
Continua a leggere

Anamos – Client torrent anonimo

anomossmPer le persone che utilizzano la rete torrent per il downlad di file e che sono interessate all’anonimato Anamos potrebbe rappresentare una valida alternativa ai client torrent più famosi come uTorrent. Anamos, attualmente in fase di beta test ma perfettamente funzionamente, consente di scaricare e condividere file dalla rete torrent in modo del tutto anonimo. In virtù delle caratteristiche di Anamos non verranno mostrati il numero di peer/seeds, questa informazione sarà a disposizione solamente del tracker centrale. Se interessati ai dettagli del funzionamento del protocollo utilizzato da Anamos vi invito a consultare il sito ufficiale, altrimenti se volete iniziare a scaricare immediatamente in maniera anonima e senza sbattimenti di configurazione Anamos è il client torrent che fa per voi.

Vedere le Porte TCP ed UDP aperte con TCPView

TCPView è un programma per Windows che visualizza una lista dettagliata di tutte le porte aperte TCP ed UDP sul computer attualmente in uso, inclusi gli indirizzi locali e remoti delle porte TCP aperte. Sui sistemi operativi Windows NT, 2000, XP, Vista, 2008 e 7 TCPView mostra inoltre il nome del processo che apre la porta. Il funzionamento di TCPView è analogo allo strumento da riga di comando che viene fornito con ogni installazione di Windows ovvero netstat, avendo però un interfaccia grafica, a differenza di quest’ultimo, mostra le informazioni in un formato più leggibile per l’utente finale.

Continua a leggere

Aprire le porte del router

Tutti i programmi che usano internet per scambiare dati ed informazioni utilizzano una o più porte come canale di comunicazione attraverso il quale il quale transitano i dati. La maggior parte dei router moderni, per ragioni di sicurezza, hanno molte porte chiuse per impostazione predefinita causando, per esempio, un ID basso su eMule o download lento da torrent. Si rende così necessario aprire manualmente le porte del router. Per aprire una porta è necessario accedere alla configurazione del router, cercare uno dei seguenti menù Virtual server, Port forwarding, NAT, Port Mapping, a seconda della marca o modello del router e conoscendo il numero della porta interna, il numero della porta esterna, il protocollo e l’ip di destinazione (spesso corrispondente all’indirizzo ip del nostro computer se vogliamo aprire le porte verso il nostro pc) aggiungere la regola personalizzata. L’apertura della porte è un operazione tutto sommato semplice ma che può confondere l’utente alle prime armi. Considerate che, anche se in questa guida illustrerò come aprire le porte per l’Alice Gate Voip 2 Plus Wi-Fi, il principio è sostanzialmente analogo per aprire le porte su qualunque altro router.

Continua a leggere

Codificare un CD Audio in FLAC

I codec audio disponibili su computer si dividono sostanzialmente in due grandi famiglie : lossy e lossless. I codec lossy, di cui fa parte la codifica MP3, prevededono che una parte dell’informazione originaria venga perduta quindi, per quanto alto possa essere il bitrate di codifica, un file audio codificato in lossy, ad esempio MP3 o AAC, non sarà mai uguale alla sorgente originale e per quanto possa essere di alta qualità ne rappresenterà sempre un approssimazione. Per portare la propria collezione di cd audio su computer con la massima qualità è preferibile affidarsi ai codec lossless, cioè senza perdita. Questi tipi di codec prevedono semplicemente una compressione del file originale mantenendone inalterate le qualità. Per semplicità immaginate di comprimere un file Word in formato ZIP per mandarlo via email, del file originale non perderete alcuna informazione ma occuperà semplicemente meno spazio : questo è il “semplice” principio di funzionamento dei codec lossless. Uno dei migliori codec lossless attualmente esistenti è FLAC (Free Lossless Audio Codec),  gratuito, con specifiche aperte, multipiattaforma e disponibile come tool da riga di comando, da poter integrare con CDex o foobar2000, e con interfaccia grafica. Come al solito seguiranno le spiegazioni per piattaforma Windows anche se, fortunatamente, il codec è multipiattaforma : preparate quindi i vostri cd audio preferiti e proseguite con la guida.

Continua a leggere

TCP-Z – Modificare al volo il limite di connessioni del file tcpip.sys su Windows

evento-tcp-ip-4226-main

Per cambiare il limite di connessioni su sistemi operativi Windows è possibile usare Half-Open Limit Fix, un patcher che si occupa di cambiare il limite di 10 connessioni nel file tcpip.sys, o ,in alternativa, utilizzare il programma TCP-Z che è in grado di cambiare questo limite al volo, in memoria, senza la necessità di intervento sul file di sistema.
TCP-Z, oltre a permettere di cambiare il numero di connessioni massime, senza necessità di riavvio, ha funzionalità analoghe a quelle di Half-Open Limit Fix perché permette anche di patchare in modo definitivo il file tcpip.sys

Continua a leggere

Auguri di Buon Natale e Buone Feste

Paradossalmente nonostante i giorni di festa ed il maggiore tempo libero che avrei dovuto avere a disposizione non sono riuscito a seguire il blog e ad aggiornarlo, gli auguri di buon natale e buone feste di conseguenza li scrivo a quest’ora e con ritardo scusandomi per non essere riuscito a scrivere due parole prima.

Continua a leggere

Guida a Torrent – Come cercare, trovare e scaricare file torrent

Il programma peer to peer (P2P)  più conosciuto per scaricare file è eMule.
Chiunque ne ha sentito parlare e uno dei primi programmi installati sul computer sarà stato quasi sicuramente eMule per cercare e scaricare film, giochi, musica o qualunque altro tipo di materiale.
La presenza di code, a volte infinite, l’obbligo di doversi collegare ad un server, i server spia e le poche fonti fanno di eMule un programma inadatto per l’utente che vuole scaricare velocemente.
Oggi desidero illustrarvi torrent, una valida alternativa ad eMule, una piccola guida su come cercare, trovare e scaricare file torrent per permettervi di essere subito operativi con questo fantastico protocollo.

Continua a leggere

Androsa File Protector – Proteggere e crittografare files e cartelle

protezione files e cartelle gratuitoSe la sicurezza e la privacy dei vostri documenti e files personali vi sta a cuore più di ogni altra cosa e volete metterli a riparo da occhi indiscreti, perché vi preoccupate che in ufficio qualche curiosone possa leggere ed accedere ai vostri dati personali, o per qualunque altro motivo legato alla vostra tranquillità potreste prendere in considerazione un software in grado di proteggere e crittografare qualsiasi tipo di file.
Androsa File Protector è sicuramente uno tra i più validi software da tenere in considerazione,sia perché è in italiano sia perché è gratuito, per la sicurezza dei documenti e permette di crittografare con avanzati sistemi di crittografia il contenuto di file e cartelle.
Continua a leggere

Rimuovere il limite di connessione TCP da Windows XP Vista e Server 2003 (evento TCP 4226)

evento-tcp-ip-4226-mainHalf-Open Limit Fix è un utility che modifica il limite di 10 connessioni massime del protocollo TCP nel file di sistema tcpip.sys, limite che è stato impostato a questo valore per ragioni di sicurezza.
Microsoft ha iniziato ad implementare questo limite a partire da Windows XP SP2, ed a seguire tutte le versioni uscite successivamente, al fine di rallentare la diffusione di virus o ridurre la possibilità di lanciare dai computer attacchi DDoS o DoS (Denial of Service).
In Windows XP SP2, SP3 e Vista il limite impostato di default è di 10 connessioni massime, quando questo limite viene raggiunto, i nuovi tentativi di connessione vengono messi in coda; l’esistenza di questo limite sul numero connessioni provoca rallentamenti nella navigazione su Internet soprattuto se fatta in concomitanza con programmi di condivisione di file P2P come eMule o uTorrent.

Continua a leggere