Archivio tag: Sicurezza

Trojan per Android nascosti nelle App

Malware androidUn’indagine sulla sicurezza, ha riscontrato che in circa 20.000 applicazioni che all’occhio appaiono ufficiali ma che non provengono dagli store ufficiali, includono dei trojan per Android in grado di installarsi utilizzando i privilegi di root.

Una volta che essi si trovino in esecuzione sul dispositivo Android, sono in grado di tenere sotto controllo il sistema operativo e le altre app su di esso installate e lavorando in background possono effettuare indisturbati ogni tipo di operazione fino ad avere la possibilità di accedere a qualunque genere di file fino anche ad inviare i dati personali del proprietario.

I permessi di root, vengono acquisiti usando alcuni tipi di codice exploit, anche su quei dispositivi che non hanno subíto il processo di rooting.
In questo modo i malware installatisi sul dispositivo risultano quasi impossibili da eliminare.

La presenza di questi trojan per Android è stata riscontrata in apps non presenti su Google Play o sullo store di Amazon, sono applicazioni molto celebri e molto utilizzate ma distribuite usando store non ufficiali. Il consiglio dunque è quello di evitare il download e l’installazione delle app Android da store non ufficiali.

Parole proibite su Google Instant

Google si è specializzato su molti fronti, Google news, map, immagini, video e poi la novità Google Instant di cui si è ampliamente parlato. La novità è che Google è anche attento alla sicurezza. Si perchè ha pensato di auto censurarsi e ora possimo dire che , con qualche eccezione a parte, Google è a prova di bambino. Continua a leggere

Cancellare definitivamente l’hard disk usando DBAN

DBAN-Logo-118x132Riprendono da oggi gli aggiornamenti al blog, sperando in una maggiore continuità rispetto al passato per parlare di un programma per la cancellazione definitiva dei dati presenti in un hard disk. Spesso, la semplice formattazione dell’hard disk non è sufficiente perché è possibile recuperare il contenuto dell’hard disk utilizzando programmi appositi. Se teniamo particolarmente alla sicurezza dei nostri dati, alla nostra privacy, prima di vendere un hard disk o un portatile sarebbe opportuno cancellare in modo definitivo tutto il contenuto dell’hard disk, rendendo difatti impossibile il recupero con i metodi a disposizione dell’utente comune. Aziende specializzate nel recupero dei dati potrebbero ripristinare un hard disk formattato in profondità ma credo che per le esigenze più comuni affidarsi a programmi come DBAN sia più che sufficiente per garantire una certa tranquillità.

Continua a leggere